Atos Italia è certificata “Great Place to Work” tra i migliori esempi di organizzazione ed etica nel lavoro

Milano (Italia) – 14 febbraio 2022

Il gruppo di servizi digitali entra nella rete di aziende con performance eccellenti di benessere interno. Lavoro agile, attenzione alla sostenibilità e leadership condivisa i fattori trainanti.

Atos Italia è stata certificata come “Certified Company 2021” da Great Place to Work® Italia, la rete che in tutto il mondo accredita le migliori aziende come luoghi di lavoro virtuosi, grazie a un’analisi del clima interno, del benessere dei collaboratori e della qualità dell’ambiente professionale.

La certificazione è giunta in seguito ad una indagine approfondita rivolta a tutti i dipendenti e che ha raccolto i pareri dell’87% delle persone – pari a circa 1300 persone – nelle sedi italiane di Milano, Bologna, Roma e Napoli di Atos Italia, gruppo leader nei servizi di trasformazione digitale, mettendo in luce tra i suoi professionisti alti livelli di soddisfazione, fiducia nel management, senso di appartenenza ed equilibrio tra lavoro e vita privata.

In particolare, i collaboratori di Atos hanno dichiarato di aver apprezzato l’impegno della società durante l’emergenza pandemica e le modalità positive di lavoro agile che sono state promosse, insieme con l’attenzione crescente ai temi della sostenibilità nelle iniziative interne ed esterne e la vicinanza e qualità relazionale percepita a tutti i livelli e con il Top Management, anche nel contesto di lavoro a distanza.

“Guardiamo a questo risultato con grande orgoglio e senso di riconoscenza”, ha dichiarato Giuseppe Di Franco, CEO di Atos Italia.“In questi anni la nostra organizzazione e il nostro business sono cresciuti insieme: è aumentata la massa critica dei progetti italiani che ci vedono coinvolti – tra i tanti, il lavoro di collaborazione per il supercalcolatore ‘Leonardo’ nel Tecnopolo di Bologna – abbiamo aperto dal 2018 due nuove sedi, a Napoli e a Bologna, assunto oltre 400 persone nel solo 2021 e abbiamo visto espandersi le opportunità e le frontiere di una trasformazione digitale nazionale impellente e di cui vogliamo farci capofila con le nostre tecnologie ed esperienze. È importante che questo percorso di crescita ed evoluzione sia stato allineato alla qualità delle relazioni umane e la cultura del lavoro che da sempre ci hanno contraddistinto e che anzi abbia stimolato un nuovo approccio alla leadership e alla collaborazione di cui oggi osserviamo i frutti”.

“Abbiamo intrapreso il percorso di certificazione per entrare tra i ‘Great Place to Work’ italiani pensando che rappresentasse innanzitutto un momento di riflessione e l’opportunità di un bilancio interno, fondamentale dopo due anni complessi per tutti”, ha dichiarato Flavio Colda, Direttore Risorse Umane di Atos Italia.“Lavorare sui processi di comunicazione interna nel periodo emergenziale è stato cruciale per salvaguardare la qualità del lavoro e conservare il senso di appartenenza che rischiava di andare disperso. Investire sulle nostre persone e il loro benessere è una priorità strategica in un mercato del lavoro in continua e rapida evoluzione, sia sul fronte delle competenze professionali, sia su quello delle motivazioni e ambizioni di crescita e affermazione personale”.

# # #

About Atos

Atos è leader globale nella trasformazione digitale con 107.000 dipendenti e un fatturato annuo di oltre 11 miliardi di euro. Player numero uno in Europa in ambito Cybersecurity, Cloud e High Performance Computing, il Gruppo fornisce soluzioni end-to-end per tutte le Industry in 71 Paesi. Pioniera nei servizi e nei prodotti a supporto della decarbonizzazione, Atos si impegna a garantire ai propri clienti un digitale sicuro e decarbonizzato. Atos è una SE (Societas Europaea), quotata su Euronext Paris e inclusa negli indici azionari CAC 40 ESG e Next 20 Paris Stock.

Lo scopo di Atos è aiutare a progettare il futuro nelle tecnologie dell’informazione. La sua esperienza e i suoi servizi supportano lo sviluppo della conoscenza, dell’educazione e della ricerca con un approccio multiculturale e contribuiscono all’eccellenza scientifica e tecnologica. In tutto il mondo, il Gruppo consente ai suoi clienti, dipendenti, collaboratori e alla società in generale di vivere, lavorare e progredire nelle tecnologie dell’informazione in modo sostenibile e sicuro.

Press Contact

Alice Di Prisco | alice.diprisco@atos.net

Share on Linked In