RAI rinnova il contratto con Atos per l’automazione e la gestione della piattaforma RAIPlay

Milano, 9 Settembre 2020 – Atos, leader globale nella trasformazione digitale, ha annunciato oggi di aver siglato il rinnovo del contratto triennale con RAI – Radiotelevisione Italiana S.p.A. per l’automazione e la gestione di tutti i servizi digitali relativi alla propria piattaforma RaiPlay.

Come parte di questo rinnovo, Atos offrirà nuove soluzioni di Automation e continuerà a fornire servizi avanzati 24/7×365 di gestione delle Operations dell’infrastruttura e delle applicazioni RAI. Inoltre, RAI trarrà vantaggio dalle nuove capacità di monitoraggio dei flussi audiovisivi introdotte da Atos, attive sulle enormi quantità di contenuti dell’emittente televisiva con funzioni che vanno oltre le normali e limitate capacità dell’occhio umano. Questo contratto estende il rapporto commerciale a lungo termine tra Atos e RAI, avviato nel 2009.

La soluzione di Automation, fornita da Atos, permette il monitoraggio convergente e la visualizzazione multipla di contenuti audio / video – dalle reti di playout e di contribuzione agli ambienti di distribuzione (ad es. Siti di trasmissione terrestre, stazioni di uplink / downlink satellitari, hub backbone IPTV, CDN). Inoltre, garantisce la massima efficienza durante l’archiviazione, la gestione, la delivery e la riproduzione di contenuti online, live e on demand.

La soluzione consente anche la decodifica e l’analisi continua dei servizi audio e video da un’unica piattaforma, aumentando la produttività con strumenti di gestione, analizzando i parametri oggettivi, monitorando in modalità multi-visualizzazione e mappando gli allarmi (ad es. Blocco del video, segnale video perso, mancata corrispondenza del contenuto). Il sistema utilizza un framework software unificato per il monitoraggio convergente dei segnali di ingresso sia di riproduzione che di distribuzione: un singolo blocco funzionale di software condiviso gestisce in modo uniforme il monitoraggio e l’analisi di tutti i tipi di segnali di ingresso.

“Lavorare con RAI è una grande fonte di orgoglio per noi. Questa relazione a lungo termine dimostra la nostra esperienza nel mondo dei media e ci impegna a sviluppare soluzioni sempre più innovative e preziose, per supportare i nostri clienti e rispondere alle loro esigenze”  ha dichiarato Giuseppe Di Franco, Executive Vice President di Atos, CEO di Atos Italia.

Atos collabora con RAI da oltre un decennio per fornire servizi di gestione delle Operations dell’infrastruttura e delle applicazioni dei supporti digitali RAI. Atos gestisce anche RaiPlay e il sistema di gestione dell’identità e degli accessi dei clienti di RAI e ha implementato servizi multi-piattaforma per contenuti multilingue, il videoplayer di RaiPlay e il motore di digital recommendation, che consente a RAI di migliorare l’esperienza dei propri contenuti digitali, sfruttando tecnologie di apprendimento automatico e intelligenza artificiale per l’analisi del comportamento degli utenti. Nel corso degli anni, con il supporto di Atos, RAI è stata in grado di evolvere i suoi servizi di media digitali e migliorare la loro qualità e scalabilità.

Atos all’IBC Showcase
Atos partecipa all’IBC Showcase, dall’8 all’11 settembre. Evento di riferimento per il mondo dei media, dell’intrattenimento e della tecnologia, dove scoprire le ultime novità in termini di innovazione.
Atos in particolare approfondirà i seguenti temi:
• Come funziona un Broadcast Network Control System nel 21° secolo?
• Sostenibilità digitale per i media: rendere la responsabilità un vantaggio competitivo
• Nuova realtà, nuovo paradigma: come migliorare l’esperienza del consumatore grazie a contenuti digitali personalizzati.

Atos nel mercato Media and Entertainment
Atos collabora con i player nel mercato dei Media per massimizzare l’esperienza interattiva, per ridefinire la gestione e la monetizzazione degli asset media e per fornire soluzioni innovative al mondo dei broadcaster, del degli over-the-top e dei social media. Grazie alle comprovate soluzioni Atos specifiche per il settore, al portfolio di servizi e alla propria esperienza unica come partner IT ufficiale dei Giochi Olimpici, Atos è il partner di riferimento per accompagnare i player media e dell’intrattenimento al più innovativo e distintivo percorso di digital transformation, massimizzando il valore e il time-to-market delle piattaforme digitali di prossima generazione.

About Atos

Atos è leader globale nella trasformazione digitale con 110.000 dipendenti in 73 paesi e un fatturato annuo di 12 miliardi di euro. Player numero uno in Europa in ambito Cloud, Cybersecurity e High-Performance Computing, il Gruppo offre soluzioni end-to-end di Orchestrated Hybrid Cloud, Big Data, Business Applications e Digital Workplace. Il Gruppo è il Worldwide Information Technology Partner dei Giochi Olimpici e Paralimpici e opera con i brand Atos, Atos Syntel e Unify. Atos è una SE (Societas Europaea) quotata sul mercato azionario di Parigi con indice CAC40.

Lo scopo di Atos è aiutare a progettare il futuro nelle tecnologie dell’informazione. La sua esperienza e i suoi servizi supportano lo sviluppo della conoscenza, dell’educazione e della ricerca con un approccio multiculturale e contribuiscono all’eccellenza scientifica e tecnologica. In tutto il mondo, il Gruppo consente ai suoi clienti, dipendenti, collaboratori e alla società in generale di vivere, lavorare e progredire nelle tecnologie dell’informazione in modo sostenibile e sicuro.

 

Press contact:

Alice Di Prisco | alice.diprisco@atos.net

Laura Ileana Schipani | laura.schipani@atos.net