Atos offrirà ai visitatori del museo Palazzo Madama di Torino un’esperienza interattiva avanzata su tecnologia XR

Milano, 7 Maggio 2020 – Atos, leader globale nella trasformazione digitale, annuncia lo sviluppo di un’applicazione virtuale, basata su XR (cross reality), per offrire ai visitatori un’esperienza iper-personalizzata e interattiva del Museo Palazzo Madama di Torino. La guida, un’applicazione avanzata, si baserà su tecnologie interattive come Augmented e Virtual Reality (AR / VR) su un’infrastruttura 5G gestita al fine di consentire agli utenti di ruotare virtualmente la grafica e fornirà anche informazioni chiave sull’opera d’arte. Questo progetto è finanziato dal programma Horizon 2020 dell’Unione Europea, ed è stato avviato a giugno 2019. La prima versione dell’applicazione sarà disponibile nel 2021.

La fase operativa del progetto a Palazzo Madama è partita all’inizio del 2020 con la mappatura 3D della collezione di ceramiche. Il Centro Ricerche RAI di Torino fornisce nuovi e raffinati modelli 3D delle opere d’arte in mostra al museo, migliorando il database multimediale della Fondazione Torino Musei che verrà utilizzato per creare l’applicazione.

Atos porta nel progetto la sua esperienza in Immersive & Interactive Media, che include le tecnologie interattive AR/VR.

Questa guida virtuale fa parte del 5G-TOURS Reaserch and Innovation project che sviluppa e fornisce applicazioni interattive basate su 5G che combinano realtà aumentata, realtà virtuale e robotica per le industrie verticali. Il progetto si concentra su tre casi d’uso: uno di questi è il miglioramento dell’esperienza dei visitatori al museo di Palazzo Madama.

Oltre ad avere l’opportunità di esplorare virtualmente il primo piano del museo, ai visitatori verrà offerta una breve una visita guidata a distanza delle mostre permanenti, fornita dal robot dotato di intelligenza artificiale dell’Università degli Studi di Genova. Ciò si basa sulla tecnologia e sull’infrastruttura 5G fornite da Ericsson e TIM al Comune di Torino e aiuta il museo a rendere le sue collezioni più accessibili e attraenti attraverso la trasformazione digitale.

“”Atos porta la sua esperienza nella creazione e nello sviluppo di applicazioni interattive basate sul 5G che combinano la realtà aumentata e la realtà virtuale, ma anche nel lavorare su numerosi progetti UE”, spiega Francesco D’Andria, Head of Media and NGI Unit at ARI (Research and Innovation Area) di Atos. “Il nostro obiettivo è dimostrare i vantaggi della cross reality attraverso situazioni di vita reale che soddisfano i requisiti reali di importanti settori verticali come la cultura, l’istruzione o l’industria”.

Nell’ambito di questa collaborazione, Atos ha l’opportunità di sviluppare le proprie risorse in un prodotto commerciale e di fornire ai suoi clienti una nuova applicazione software di interazione utente per AR / VR, posizionandosi come un attore chiave nei mercati Immersive & Interactive Media per diversi verticali, e in particolare quelli legati all’industria culturale e creativa.

Lanciato a giugno 2019, 5G-TOURS è una partnership pubblico-privata guidata da 28 partner, tra cui Atos, Ericsson, Orange e Samsung. Il suo obiettivo è dimostrare i vantaggi della tecnologia 5G in un ambiente pre-commerciale, per utenti reali, attraverso vari casi d’uso distribuiti in 3 città: Torino, Rennes e Atene.

 

About Atos

Atos è leader globale nella trasformazione digitale con 110.000 dipendenti in 73 paesi e un fatturato annuo di 12 miliardi di euro. Player numero uno in Europa in ambito Cloud, Cybersecurity e High-Performance Computing, il Gruppo offre soluzioni end-to-end di Orchestrated Hybrid Cloud, Big Data, Business Applications e Digital Workplace. Il Gruppo è il Worldwide Information Technology Partner dei Giochi Olimpici e Paralimpici e opera con i brand Atos, Atos Syntel e Unify. Atos è una SE (Societas Europaea) quotata sul mercato azionario di Parigi con indice CAC40.

Lo scopo di Atos è aiutare a progettare il futuro nelle tecnologie dell’informazione. La sua esperienza e i suoi servizi supportano lo sviluppo della conoscenza, dell’educazione e della ricerca con un approccio multiculturale e contribuiscono all’eccellenza scientifica e tecnologica. In tutto il mondo, il Gruppo consente ai suoi clienti, dipendenti, collaboratori e alla società in generale di vivere, lavorare e progredire nelle tecnologie dell’informazione in modo sostenibile e sicuro.

About 5G-TOURS

Il 5G-TOURS è un progetto 5G-PPP finanziato dal programma di ricerca e innovazione Orizzonte 2020 dell’Unione europea nell’ambito della convenzione di sovvenzione n. 856950.

 

Press contact:

Alice Di Prisco | alice.diprisco@atos.net

Laura Ileana Schipani | laura.schipani@atos.net