Resilienza nella sicurezza pubblica

Assicurati che l’infrastruttura di gestione delle emergenze continui a funzionare correttamente quando serve di più

Contattateci  

Affrontare tutti i pericoli

I cittadini sanno che le grandi emergenze possono mettere sotto pressione le infrastrutture di comunicazione ma vogliono essere sicuri che i sistemi di primo intervento resistano al sovraccarico quando ce n’è più bisogno. Fortunatamente esistono soluzioni che garantiscono che la polizia, i vigili del fuoco e i servizi di primo soccorso medico possano continuare ad essere operativi anche quando tutto il resto è a rischio.

Crisi Covid-19

Il Covid-19 ha messo in luce molte criticità degli enti di pubblica sicurezza, come l’aumento del volume delle chiamate di emergenza e non, la necessità degli operatori di adattarsi a nuovi scenari operativi, la necessità di adempiere agli obblighi istituzionali mantenendo la salvaguardia del cittadino di fronte a un più ampio ventaglio di necessità.

Le nostre soluzioni di nuova generazione garantiscono che i sistemi di gestione delle emergenze continuino a funzionare, anche sotto la pressione delle crisi sanitarie.

Nuove sfide per la resilienza della sicurezza pubblica

Crisi su larga scala

Alcuni sistemi di gestione delle emergenze sono dimensionati per emergenze standard. Tuttavia, eventi “unici nel loro genere” come pandemie, disastri naturali o terrorismo possono sovraccaricare le infrastrutture o addirittura rendere inefficaci i centri di risposta.

Minacce informatiche

La criminalità organizzata, il terrorismo o le entità nazionali ostili minacciano le infrastrutture critiche. I nuovi dispositivi di monitoraggio possono introdurre delle backdoor.
Come si possono preservare allora la riservatezza, l’integrità e la disponibilità dei servizi di emergenza?

Soluzioni Atos collaudate

Siti ridondanti

I datacenter regionali possono essere collegati per condividere informazioni e assorbire un carico di lavoro aggiuntivo in caso di emergenza, o anche per gestire il failover di un eventuale sito guasto. Atos può fornire procedure di backup dei siti a livello nazionale, in modo che nessun disastro potrà causare l’interruzione dei servizi di emergenza.

Cloud hosting

Gli operatori ora hanno la possibilità di accedere agli applicativi di emergenza da qualsiasi browser. Ciò offre estrema flessibilità se l’infrastruttura locale viene interrotta, ad esempio a causa di un blocco. Per garantire l’accesso alla rete, gli apparati locali possono fornire ridondanza.

Architettura e reti affidabili

I sistemi di sicurezza pubblica di nuova generazione si basano sull’implementazione di ESInet per una maggiore velocità e affidabilità. Tuttavia, se progettata impropriamente, una ESInet può non funzionare correttamente e causare interruzioni frequenti. Gli esperti di reti Atos possono aiutarti nella progettazione della tua soluzione ESInet per far sì che sia affidabile dal principio .

Notre esperto

Eric Wahed

Global Head of PS&D NG112 EMEA

 

Contact us

Per ulteriori informazioni sulle nostre soluzioni, compilate il seguente modulo di contatto: