Resilienza nella sicurezza pubblica

Como fare in modo che la vostra infrastruttura deputata all’emergenza, come i servizi di contatto per il primo soccorso,  continui a funzionare senza problemi quando è più importante

Contattateci per una diagnosi 

Affrontare tutti i pericoli

I cittadini sanno che le grandi emergenze sfidano le reti pubbliche. Ma vogliono essere rassicurati sul fatto che le organizzazioni di primo intervento saranno immuni dal sovraccarico quando ne avranno più bisogno. Fortunatamente, sono emerse nuove soluzioni che garantiscono che la polizia, i vigili del fuoco, i servizi di soccorso e i servizi medici possano continuare a lavorare, anche quando tutto il resto è a rischio.

Crisi Covid-19

La crisi di Covid-19 ha messo in luce le vulnerabilità della sicurezza pubblica. Come può il personale in isolamento gestire l’afflusso di chiamate di emergenza e non? Con il personale molto richiesto a causa del cambiamento delle regole di applicazione, come mantenere gli obblighi di legge?

La prossima generazione di servizi per l’emergenza può garantire che i sistemi di gestione delle emergenze continuino a funzionare, anche sotto la pressione delle crisi sanitarie.

Nuove sfide per la resilienza della sicurezza pubblica

Crisi su larga scala

Alcuni sistemi di gestione delle emergenze sono dimensionati per le emergenze tipiche. Tuttavia, eventi “unici nel loro genere” come pandemie, disastri naturali o terrorismo possono sovraccaricare le infrastrutture o addirittura rendere inefficaci i PSAP.

Minacce informatiche

La criminalità organizzata, il terrorismo o le entità nazionali ostili hanno un arsenale di strumenti per disattivare le infrastrutture critiche. E anche le violazioni accidentali possono avere conseguenze disastrose. Come si può preservare la riservatezza e l’integrità di un numero crescente di dispositivi sul campo?

Complessità crescente

Nel corso degli anni, i sistemi 112 / 911 / 999 si sono evoluti per adattarsi a nuovi vincoli, strumenti ed esigenze. Le normative sull’accessibilità forniscono un servizio al cittadino di cui c’è molto bisogno, ma aggiungono complessità. Ciò può introdurre punti di guasto imprevisti nell’interconnessione di sistemi, applicazioni e reti.

Soluzioni collaudate

Siti ridondanti

I siti regionali possono essere collegati per condividere informazioni e assorbire un carico di lavoro aggiuntivo in caso di emergenza, o anche per rispondere a tutte le chiamate da un sito che ha dovuto chiudere. Atos può fornire tali procedure di backup dei siti a livello nazionale.

Cloud hosting

La completa disponibilità del cloud da parte di Atos significa che un sistema può continuare a funzionare anche se l’infrastruttura locale viene interrotta. Le organizzazioni di emergenza rimangono flessibili e si adattano alle condizioni in evoluzione. Per una maggiore sicurezza, le apparecchiature locali possono fornire ridondanza in caso di indisponibilità della rete.

Architettura e reti affidabili

I sistemi e le reti di sicurezza pubblica di nuova generazione sono ora basati su risorse robuste comuni come ESInet. Questo li rende meno complessi da mantenere e a prova di futuro. Tutte le agenzie condividono gli stessi servizi ricchi di funzionalità, quindi tutte beneficiano di aggiornamenti e miglioramenti.

Notre esperto

Eric Wahed

Global Head of PS&DNG112 EMEA

 

Contact us

Per ulteriori informazioni sulle nostre soluzioni o se volete una diagnosi, compilate il seguente modulo di contatto e vi risponderemo: