Atos si impegna a limitare l’aumento della temperatura globale a 1,5°C firmando SBTi Business Ambition

Milano, 18 Giugno 2020 – Atos, leader globale nella trasformazione digitale, si è unita a “Business Ambition for 1,5°C”, un movimento globale di aziende leader che lavorano per limitare l’aumento della temperatura globale a 1,5°C rispetto ai livelli preindustriali, lanciato dall’iniziativa Science Based Targets (SBTi)(1) e Global Compact UN.

Atos si impegna ad allinearsi con l’obiettivo più ambizioso dell’Accordo Climate Change di Parigi delle Nazioni Unite: limitare l’aumento della temperatura globale nel 21° secolo a 1,5°C rispetto ai livelli preindustriali e raggiungere emissioni nette zero.
Atos fisserà obiettivi di emissione di CO2 non solo per le emissioni sotto il suo controllo diretto, ma anche per quelle sotto la sua influenza, includendo clienti e fornitori.

Nell’ultimo decennio, Atos ha aperto la strada alla decarbonizzazione, dopo aver diminuito del 60% la propria intensità di carbonio (CO2/M€ operating margin) tra il 2012 e il 2019. Atos ha raggiunto la prima pietra miliare del SBTi 2°C con dieci anni di anticipo e ha raggiunto l’obiettivo di carbon neutrality per le proprie emissioni dal 2018 con la compensazione del 100% delle emissioni residue.
Atos è, tra le altre classifiche, in cima al Dow Jones Sustainability Indices (DJSI World ed Europa) per il suo settore nel 2019, Ecovadis Gold e Carbon Disclosure Project A rating.


“In Atos, insieme al nostro scopo (“raison d’être”), miriamo a promuovere la decarbonizzazione a beneficio dei nostri clienti e di tutti i nostri stakeholder e assumere una posizione di leadership nel decarbonized digital. Abbiamo quindi deciso di accelerare drasticamente il nostro programma di decarbonizzazione secondo i più esigenti obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 e l’impegno netto a zero emissioni. Prendendo parte a “Business Ambition for 1,5°C”, sono felice di allineare Atos all’obiettivo più ambizioso dell’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici” ha commentato Elie Girard, CEO del Gruppo Atos.

Al prossimo Analyst Day del 24 Giugno, Atos presenterà in dettaglio la sua strategia e le soluzioni di decarbonizzazione.

 

About Atos

Atos è leader globale nella trasformazione digitale con 110.000 dipendenti in 73 paesi e un fatturato annuo di 12 miliardi di euro. Player numero uno in Europa in ambito Cloud, Cybersecurity e High-Performance Computing, il Gruppo offre soluzioni end-to-end di Orchestrated Hybrid Cloud, Big Data, Business Applications e Digital Workplace. Il Gruppo è il Worldwide Information Technology Partner dei Giochi Olimpici e Paralimpici e opera con i brand Atos, Atos Syntel e Unify. Atos è una SE (Societas Europaea) quotata sul mercato azionario di Parigi con indice CAC40.

Lo scopo di Atos è aiutare a progettare il futuro nelle tecnologie dell’informazione. La sua esperienza e i suoi servizi supportano lo sviluppo della conoscenza, dell’educazione e della ricerca con un approccio multiculturale e contribuiscono all’eccellenza scientifica e tecnologica. In tutto il mondo, il Gruppo consente ai suoi clienti, dipendenti, collaboratori e alla società in generale di vivere, lavorare e progredire nelle tecnologie dell’informazione in modo sostenibile e sicuro.

 

Press contact:

Alice Di Prisco | alice.diprisco@atos.net

Laura Ileana Schipani | laura.schipani@atos.net