Atos è il partner tecnologico di TransnetBW e Netze BW per il progetto di sicurezza della rete DA / RE

Milano, 21 Ottobre 2020 – Atos, leader globale nella trasformazione digitale, annuncia la partnerhip tecnologica con TransnetBW e Netze BW per l’implementazione del progetto DA / RE, un’iniziativa congiunta dell’operatore del sistema di trasmissione TransnetBW e dell’operatore del sistema di distribuzione Netze BW.
DA / RE (“DAtenaustausch / REdispatch”) è un progetto per la sicurezza della rete del Baden-Württemberg. Su una piattaforma digitale saranno coordinate le misure per la stabilizzazione della rete e l’eliminazione dei colli di bottiglia attraverso la flessibilità decentralizzata a tutti i livelli di rete. Con il supporto di questa piattaforma, tutti gli operatori di rete aderenti all’iniziativa potranno soddisfare una parte significativa dei nuovi requisiti per Redispatch 2.0 in conformità con il Network Expansion Acceleration Act (NABEG).

Nel percorso di transizione energetica, la Germania ha intrapreso la strada per un approvvigionamento energetico neutro in termini di CO2. Già circa il 43% dell’elettricità prodotta proviene da fonti energetiche rinnovabili. Tuttavia, questa generazione di energia pone nuove sfide per le reti di trasmissione e distribuzione, poiché l’immissione in rete è soggetta a forti fluttuazioni. I gestori delle reti elettriche devono garantire la stabilità delle reti e, a tal fine, devono anche utilizzare in modo efficiente la flessibilità degli impianti di generazione di energia. L’emendamento al NABEG stabilisce i requisiti per la gestione dei colli di bottiglia della rete – Redispatch 2.0 in breve – che deve essere implementato entro il 1° ottobre 2021. A tal fine, TransnetBW, operatore della rete di trasmissione nel Baden-Württemberg, insieme a Netze BW, il più grande operatore di rete di distribuzione di elettricità, gas e acqua del Baden-Württemberg, ha avviato il progetto “DA / RE – Die Netzsicherheits-Initiative BW”.

La soluzione di Automation, fornita da Atos, permette il monitoraggio convergente e la visualizzazione multipla di contenuti audio / video – dalle reti di playout e di contribuzione agli ambienti di distribuzione (ad es. Siti di trasmissione terrestre, stazioni di uplink / downlink satellitari, hub backbone IPTV, CDN). Inoltre, garantisce la massima efficienza durante l’archiviazione, la gestione, la delivery e la riproduzione di contenuti online, live e on demand.

Dopo il successo della fase pilota, i promotori dell’iniziativa stanno rafforzando il network dei partner per lo sviluppo tecnico e i test e hanno scelto Atos per l’implementazione di una soluzione di piattaforma efficiente per il progetto DA / RE. Con la sua vasta gamma di servizi specifici per l’industria energetica, il partner digitale apporta al progetto la sua consolidata esperienza nell’implementazione e nel funzionamento di sistemi IT critici. Nel corso di un anno, i partner svilupperanno congiuntamente una piattaforma scalabile che organizza il coordinamento verticale e il necessario scambio di dati tra gli operatori di rete.
A tal fine, DA / RE seleziona i sistemi più efficienti per risolvere i colli di bottiglia previsti dagli operatori di rete e consente l’attivazione coordinata delle misure di re-dispatching.

In considerazione della sicurezza e della stabilità della rete, la piattaforma DA / RE deve soddisfare requisiti particolarmente elevati in quanto è un’applicazione nell’ambiente dell’infrastruttura critica (KRITIS). Per il progetto Agile, Atos fornisce esperti per architettura, sviluppo, metodologia e sicurezza del software moderno, completando il team di progetto DA / RE esistente con ulteriori esperti tecnologici. Con il loro know-how, questi esperti supportano il tempestivo completamento della piattaforma DA / RE entro la scadenza per Redispatch 2.0 nell’ottobre 2021.

Atos ha maturato un’esperienza di 40 anni nel settore Energy e Utilities“, spiega Yvonne Veyhelmann, SVP Resources & Services Central Europe di AtosServiamo oltre 200 utilities lungo l’intera catena del valore in Germania e altri clienti in Europa e nel mondo. Siamo lieti di portare questa esperienza nel nostro progetto congiunto con TransnetBW e Netze BW e di dare un ulteriore contributo alla decarbonizzazione attraverso una rete intelligente”.

Per questa nuova e innovativa piattaforma abbiamo fissato standard di alta qualità”, afferma Tobias Egeler, Head of the network industry di TransnetBW. “Siamo convinti che Atos sia un partner esperto e competente in questo ambizioso progetto, che fornisce le risorse per soddisfare i requisiti di tempo e qualità“.

Atos, il partner di fiducia per la trasformazione digitale del settore energetico
Atos ha più di 40 anni di esperienza nel settore delle utilities. Nella sua ambizione di diventare il leader nel digitale sicuro e decarbonizzato, Atos supporta i propri clienti a sfruttare la potenza del digitale per ridisegnare la propria attività e fornire servizi innovativi, con l’obiettivo di creare nuovi modelli di business che coinvolgono reti intelligenti, contatori intelligenti e tecnologie di energia rinnovabile come eolica, solare e idroelettrica.

About Atos

Atos è leader globale nella trasformazione digitale con 110.000 dipendenti in 73 paesi e un fatturato annuo di 12 miliardi di euro. Player numero uno in Europa in ambito Cloud, Cybersecurity e High-Performance Computing, il Gruppo offre soluzioni end-to-end di Orchestrated Hybrid Cloud, Big Data, Business Applications e Digital Workplace. Il Gruppo è il Worldwide Information Technology Partner dei Giochi Olimpici e Paralimpici e opera con i brand Atos, Atos Syntel e Unify. Atos è una SE (Societas Europaea) quotata sul mercato azionario di Parigi con indice CAC40.

Lo scopo di Atos è aiutare a progettare il futuro nelle tecnologie dell’informazione. La sua esperienza e i suoi servizi supportano lo sviluppo della conoscenza, dell’educazione e della ricerca con un approccio multiculturale e contribuiscono all’eccellenza scientifica e tecnologica. In tutto il mondo, il Gruppo consente ai suoi clienti, dipendenti, collaboratori e alla società in generale di vivere, lavorare e progredire nelle tecnologie dell’informazione in modo sostenibile e sicuro.

 

Press contact:

Alice Di Prisco | alice.diprisco@atos.net

Laura Ileana Schipani | laura.schipani@atos.net